AUTOTRASPORTO: LEGACOOP, SU GASOLIO URGENTI PROVVEDIMENTI FISCALI
AUTOTRASPORTO: LEGACOOP, SU GASOLIO URGENTI PROVVEDIMENTI FISCALI
E RAPIDO ESAME UE

Roma, 30 ago. (Adnkronos) - La continua crescita del prezzo del gasolio per autotrazione fino alla soglia di 1 euro a litro, ''ci costringe a rinnovare la richiesta al Governo di assumere con assoluta urgenza provvedimenti idonei a tenere sotto controllo la dinamica dei costi del carburante divenuti insostenibili per le imprese di autotrasporto e causa di tensione crescente fra gli operatori del settore''.Lo dichiara Ferdinando Palanti, vicepresidente di Ancst-Legacoop, responsabile del settore trasporti, in una lettera trasmessa oggi alla Presidenza del Consiglio ed ai Ministri: Lunardi, Marzano, Siniscalco, e Buttiglione, ed al Sottosegretario al Ministero dei Trasporti, Paolo Ugg?, nella quale si espongono le richieste e le proposte della associazione che rappresenta 825 imprese cooperative del settore di autotrasporto e movimentazione logistica.

''Chiediamo pertanto -precisa Palanti- che il Governo ed il Ministro dell'Economia pongano la questione in sede Unione Europea, in modo che si possa arrivare alla discussione ed all'assunzione di orientamenti gi? in occasione della riunione informale dell'Ecofin prevista per il 10 ed 11 settembre prossimi e, nel contempo, chiediamo che, a livello nazionale, sia prorogato l'attuale regime di sgravi sull'accisa del gasolio per le imprese di autotrasporto, oltre la sua attuale scadenza che era stata fissata per il 31 dicembre 2004.(segue)

(Sec/Ct/Adnkronos)