CIT: E' CRISI PER LO STORICO MARCHIO ITALIANO DEL TURISMO (3)
CIT: E' CRISI PER LO STORICO MARCHIO ITALIANO DEL TURISMO (3)

(Adnkronos)- Nel 2003, la Cit , che occupa 1.140 unita', ha raggiunto un giro d'affari di 415 milioni di euro (482 milioni nel 2002) ma ha chiuso l'esercizio con una perdita di 40,6 milioni di euro. La posizione finanziaria netta al 30 giugno 2004 era negativa per circa 44 milioni di euro ma in miglioramento rispetto ai 73 milioni dello stesso periodo del 2003. Difficolta' finanziarie che hanno coinvolto anche la controllata francese Cit Voyages costretta a chiedere il 6 agosto scorso la dichiarazione dello stato di insolvenza con conseguente ammissione all'amministrazioen controllata per due mesi.

Il gruppo aveva allargato il proprio raggio d'azione principalmente nei viaggi per le destinazioni europee, e in particolare per l'Italia e la Francia, con l'obiettivo di diventare, nei principali Paesi europei e in America, distributore di primo piano dei viaggi per queste destinazioni. Per questo la societa' prima della crisi aveva avviato una serie di acquisizioni diventando una vera e propria multinazionale del turismo.

(Sec-Mig/Rs/Adnkronos)