CONTRATTI: SINDACATI ANCORA DISTANTI SU TEMPI RIFORMA (2)
CONTRATTI: SINDACATI ANCORA DISTANTI SU TEMPI RIFORMA (2)

(Adnkronos) - ''Il sistema contrattuale va cambiato e la Confindustria non puo' illudersi che i contratti possano essere rinnovati con le regole attuali . Mi dispiace per Bombassei. Se poi ci sara' bisogno di una disdetta formale, faremo anche quella e continueremo a chiedere una data precisa per l'avvio del confronto '', spiega il leader della Uil, Luigi Angeletti, appena arrivato a Telese rispondendo cosi' al vicepresidente di Confindustria, Alberto Bombassei, che nei giorni scorsi aveva dato la disponibilita' degli industriali a non insistere su una calendarizzazione dell'avvio del confronto con i sindacati.

Una 'disdetta' annunciata che non piace alla Cisl che comunque continua a parlare di ''occasione perduta'' per il mancato accordo con Confindustria nel luglio scorso. ''Rinnoveremo i contratti con le regole che ci sono - scandisce Savino Pezzotta- perche' chi non rispetta le regole e' chi fissa una inflazione all'1,6%, impossibile da rispettare. Noi proponiamo di cambiare il sistema contrattuale ma siccome siamo seguagi di Tarzan non abbandoneremo una liana prima che ce ne sia disponibile un'altra'', ironizza ricordando al tempo stesso a Confindustria ''che sono ancora in attesa delle controdeduzioni alla prposta avanzata dai sindacati nel luglio scorso''. (segue)

(Tes/Ct/Adnkronos)