E-GOVERNMENT: NAVIGATORI ITALIANI SODDISFATTI SITI P.A. (2)
E-GOVERNMENT: NAVIGATORI ITALIANI SODDISFATTI SITI P.A. (2)

(Adnkronos) - In particolare, il 54% dei navigatori di Internet utilizza i siti della PA -superiore al dato di altri Paesi: il 50% in Inghilterra e Spagna, il 40% in Germania- per la maggior parte uomini (il 67%), residenti nel Centro Sud (il 52%, contro il 48% del Nord Italia); la maggioranza degli utenti ha fra i 25 ed i 54 anni (il 74%), mentre gli over 55 sono solo il 9%.

Ma cosa cercano i navigatori italiani quando si addentrano nei siti della Pa? La preponderanza ? alla ricerca di informazioni (sono pi? le donne che gli uomini), ma anche per 'scaricare' (download) moduli (il 38% degli utenti) e rinviarli alle amministrazioni interessate. Non solo, ma emerge che i pi? giovani cominciano a sperimentare le prime forme di e-Democracy: quelli tra 14 ed i 17 anni usano il Web per esprimere le proprie opinioni, a cui sono interessati oltre il 25% di essi. Insomma, sono pi? portati ad utilizzare la Rete come un vero e proprio sistema interattivo di cui hanno compreso le potenzialit?. Tra i 18 ed i 24 anni ed oltre i 55 anni si preferisce ancora la comunicazione ad una via: il 43% in entrambi i casi naviga i siti della PA per scaricare moduli e solo l'8,4% e il 2,3% per manifestare il proprio punto di vista. (segue)

(Rem/Ct/Adnkronos)