EDILIZIA: PECORARO SCANIO, INTRODURRE RITO DIRETTISSIMO PER ABUSIVISMO(2)
EDILIZIA: PECORARO SCANIO, INTRODURRE RITO DIRETTISSIMO PER ABUSIVISMO(2)

(Adnkronos) - ''Siamo di fronte ad un elementare correttivo normativo - ha spiegato Luigi Martano, l'avvocato penalista promotore della modifica - a seguito della quale nell'elenco dei casi in cui il pubblico Ministero puo' procedere con il rito direttissimo, vanno ricompresi anche i reati in materia urbanistica''.

Tale integrazione, ed e' questo l'oggetto della proposta di legge, come e' stato spiegato, va effettuata attraverso un ampliamento dei casi descritti dall'articolo 449 comma 5 del codice di procedura penale. ''Il rito direttissimo e' un processo innanzitutto garantito - conclude Martano - ma soprattutto rapido, efficace e finalizzato ad evitare la prescrizione delle contravvenzioni in materia''.

(Sia/Rs/Adnkronos)