IRAQ: FIORONI, PERA SAPPIA CHE PATTO SOLIDARIETA' SI FA CON ISLAM
IRAQ: FIORONI, PERA SAPPIA CHE PATTO SOLIDARIETA' SI FA CON ISLAM
'STUPISCE SECONDA CARICA DELLO STATO ALIMENTI SCONTRO DI CIVILITA''

Roma, 30 ago. (Adnkronos) - ''Contro il terrorismo non serve un patto di solidarieta' dell'Occidente contro l'Islam, ma di tutto l'Occidente con l'Islam moderato per combattere la minoranza di terroristi fanatici''. Lo sottolinea Giuseppe Fioroni dell'esecutivo della Margherita commentando l'intervista al presidente del Senato, Marcello Pera, che evidenzia come la civilta' occidentale sia sotto una grave minaccia, sottovalutata sia dai leader europei che dal mondo cattolico.

''L'attacco ai paesi europei che non hanno partecipato alla guerra in Iraq da parte della seconda carica dello Stato -aggiunge Fioroni- rischia di isolarci ulteriormente in Europa. Stupisce, poi, l'invettiva di Pera contro il mondo cattolico ed anche gran parte delle alte gerarchie ecclesistiche. Per fortuna, non ha citato anche il Santo Padre...''.

''E' proprio dal mondo cattolico che puo' venire quella spinta al dialogo e al confronto con l'Islam moderato per combattere insieme il terrorismo. Purtroppo, preoccupa la sovrapposizione cha fa invece il presidente Pera tra il terrorismo islamico e l'intero Islam andando a riprendere quelle idee di scontro di civilita' -conclude- gia' espresse da Oriana Fallaci. Una criminalizzazione generalizzata e' estremamente pericolosa''.

(Mon/Pe/Adnkronos)