TERRORISMO: PERA, SERVE UN PATTO DI SOLIDARIETA' DELL'OCCIDENTE
TERRORISMO: PERA, SERVE UN PATTO DI SOLIDARIETA' DELL'OCCIDENTE
PRESIDENTE SENATO - ATTACCANO NOSTRA CIVILTA', FERMIAMO FONDAMENTALISTI

Roma, 30 ago. (Adnkronos) - ''In Iraq c'e' stata una guerra di liberazione e c'e' adesso una guerra civile. La posta in gioco e lo scopo degli estremisti e dei terroristi e' la trasformazione dell'Iraq in uno Stato fondamentalista islamico che si allei con altri Stati e diffonda il fondamentalismo altrove''. E' quanto dichiara il presidente del Senato, Marcello Pera, in un'intervista a 'La Repubblica'. ''Se questo scopo venisse raggiunto - spiega Pera - non solo il Medio Oriente, ma tutto il mondo ne sarebbe destabilizzato, gli equilibri internazionali compromessi e la pace sarebbe a rischio''.

''Per evitare esiti tragici -prosegue il presidente del Senato- il mio metodo e' quello della solidarieta' occidentale. Serve un patto su grande scala, quella stessa che in Italia funziono' contro la Brigate Rosse''. Secondo Pera, ''dobbiamo avere una strategia comune e prendere decisioni comuni. Le sedi sono quelle delle istituzioni internazionali, in primo luogo l'Onu e l'Unione Europea''. (segue)

(Stg/Gs/Adnkronos)