NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LO SPORT (7)
NOTIZIE FLASH: 3/A EDIZIONE - LO SPORT (7)

Roma. ''Quello dell'Estoril e' un circuito che non amo particolarmente perche' qui ho sempre fatto delle buone prove e delle buone gare, senza pero' riuscire a portare a casa il risultato sperato''. Il pilota della Movistar Honda, Sete Gibernau, fresco vincitore del GP del Belgio, cerca il bis nel Gran Premio del Portogallo, in programma domenica prossima sul circuito dell'Estoril. Lo spagnolo pero', non ha un buon rapporto con la pista portoghese. ''Negli ultimi tre anni -spiega Gibernau- sono stato nella posizione di salire sul podio e, in particolare lo scorso anno, di vincere la gara ma non ho mai centrato l'obiettivo''. ''Nel 2000 sono caduto mentre ero in testa -prosegue- nel 2001 sono stato costretto al ritiro, nel 2002 sono caduto mentre ero in testa alla gara disputata sotto una pioggia battente quando mancavano due giri alla fine. Lo scorso anno ho corso una bella gara combattuta ma alla fine Capirossi mi ha superato e sono finito quarto...''. ''Quest'anno -conclude- sono concentrato e pronto a dare il meglio in ogni circuito, non importa se mi piace o no. Come ho detto dall'inizio dell'anno il mio obiettivo e' quello di migliorarmi ogni gara. Per questo arrivo all'Estoril forte dell'esperienza acquisita come pilota, e quella di tutto il team''. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)