ABRUZZO: NASCE CENTRO UNICO REGIONALE PER ACQUISTI SANITA' (2)
ABRUZZO: NASCE CENTRO UNICO REGIONALE PER ACQUISTI SANITA' (2)

(Adnkronos) - Secondo Domenici ''allo stato la sanita' abruzzese conta circa 7.800 creditori per un debito generale di oltre 800 mln di euro. Il 90% di questa quota debitoria e' assorbita da poco piu' di mille fornitori. Gli altri 6.800 hanno crediti di minima entita'. Con le decisioni della Giunta regionale e' stata confermata, per il comparto della riabilitazione, la disponibilita' in 71 mln di euro gia' previsti nell'esercizio 2003. Mentre per le cliniche private il tetto e' stato fissato in 105 mln di euro.

''Entrambi i parametri sono stati innescati -ha concluso l'assessore alla Sanita'- dagli aumenti tariffari previsti per legge e che peraltro sono da considerarsi al di sotto di quelli di riferimento nazionale''. Altro obiettivo previsto dalla Giunta regionale sono i nuovi e piu' incisivi controlli che risultano triplicati rispetto alla situazione attuale che consentiranno un contenimento della spesa e una diversa qualita' dei servizi.

(Aab/Pe/Adnkronos)