CACCIA: WWF, PREAPERTURE ILLEGALI DETTATE DA LOGICHE POLITICHE
CACCIA: WWF, PREAPERTURE ILLEGALI DETTATE DA LOGICHE POLITICHE

Roma, 31 ago. (Adnkronos) - ''Le preaperture sono un forte danno per la fauna e non sono giustificate da nessuna motivazione scientifica. Solo una concessione delle Regioni alla lobby dei cacciatori, che gia' possono cacciare un quantitativo illimitato di uccelli secondo i cosiddetti 'limiti' di carniere''. Lo denuncia Sara Fioravanti dell'ufficio legale del Wwf.

''La guida interpretativa della 'Direttiva Uccelli' della Commissione Europea parla chiaro -prosegue Fioravanti- nei momenti di grande vulnerabilita' per le specie, come nei giorni immediatamente precedenti l'attivita' migratoria e nelle fasi di allevamento dei piccoli, le specie non devono essere oggetto di caccia. L'anticipo della stagione venatoria al 1 settembre risulta palesemente in contrasto con l'esigenza di tutelare la fauna''. (segue)

(Red-Mon/Gs/Adnkronos)