CATANIA: CHIEDE TANGENTE DA 10 MILA EURO AD ARTIGIANO, ARRESTATO
CATANIA: CHIEDE TANGENTE DA 10 MILA EURO AD ARTIGIANO, ARRESTATO
CARABINIERI BLOCCANO PRESUNTO AFFILIATO CLAN LAUDANI

Catania, 31 ago. (Adnkronos) - Ha chiesto una tangente di 10 mila euro ad un artigiano catanese per ottenere la protezione del clan ed evitare ''spiacevoli'' sorprese. E' questa l'accusa contestata dai carabinieri a Antonino Fosco, 23 anni, arrestato in flagranza di reato. I militari lo hanno bloccato mentre tentava di riscuotere la prima rata della tangente. Fosco, che sarebbe vicino al clan mafioso Laudani, il cui reggente e' stato arrestato la scorsa settimana, pretendeva dall'artigiano una quota mensile di mille euro.

(Cav/Gs/Adnkronos)