COSENZA: CAGNETTA MORTA SU A3, OFFERTA UNA METICCIA AI PROPRIETARI
COSENZA: CAGNETTA MORTA SU A3, OFFERTA UNA METICCIA AI PROPRIETARI
SIGNORA DI REGGIO EMILIA CONTATTA I CONIUGI TORINESI

Lamezia Terme, 31 ago. - (Adnkronos) - ''Ho una cagnolina di razza meticcia, molto simile a ''Nerina'', e vorrei regalarla alla signora Rinuccia''. E' il messaggio che una signora di Reggio ha lanciato ai coniugi torinesi Antonio e Rinuccia Burzio, protagonisti di una storia che ha commosso l'intero Paese, attraverso il centralino dell'Anas di Cosenza. E l'Anas nella tarda mattinata e' risucita a contattare la signora Rinuccia Burzio ed a comunicarle l'offerta arrivata via telefono da Reggio Emilia.

Il capo compartimento dell'ufficio dell'autostrada, Roberto Mastrangelo, ha reso noto che l'ex insegnante piemontese ha accettato di buon grado l'invito a fare visita alla cagnolina, che tra l'altro pochi giorni fa ha partorito alcuni cuccioli, molto simile a ''Nerina'', e sabato prossimo a Reggio Emilia dovrebbe incontrare la donna che ha telefonato all'Anas. La signora Burzio, raggiunta telefonicamente a Genova, dove e' in viaggio per rientrare a casa, e' ancora molto provata per la morte della sua amata cagnolina, ma sembrerebbe disposta, soprattutto se il nuovo animale dovesse davvero come ''Nerina'', ad adottare un altro cane. (segue)

(Prs/Gs/Adnkronos)