CRIMINALITA': BARI, ARRESTATI PRESUNTI AUTORI OMICIDIO 16ENNE (7)
CRIMINALITA': BARI, ARRESTATI PRESUNTI AUTORI OMICIDIO 16ENNE (7)
ORDINANZE DI CUSTODIA PER 14 PERSONE, NELL'INCHIESTA ALTRI TENTATI OMICIDI

(Adnkronos) - Per tutti questi episodi sono stati arrestati a vario titolo (tentato omicidio, possesso di armi e favoreggiamento) 14 persone. Tra queste Francesco Abbinante, 26 anni, ferito la sera del 30 agosto ma che secondo gli inquirenti aveva sparato a mezzogiorno della stessa giornata contro l'auto dei Di Cosola, la Hyundai, e lo stesso Domenico Masciopinto, 19 anni, gia' in carcere per l'omicidio Marchitelli.

Quest'ultimo e' accusato anche di aver ferito il 13 agosto a colpi di pistola due persone (in quell'occasione venne ripreso in pieno viso da una telecamera) e di aver sparato il 30 agosto quando vennero feriti Francesco Abbinante e la signora Graziano. Nei due episodi, a detta degli investigatori, fu usata la stessa arma. Ordinanza di custodia anche per Giovanni Partipilo, 19 anni e Francesco Frasca, 19 anni (entrambi con problemi di tossicodipendenza e gia' arrestati in precedenza dai carabinieri), Cosimo Di Cosola, 32 anni, sorvegliato speciale, zio di Masciopinto, ritenuto elemento catalizzatore e capoclan, ferito in un altro agguato a novembre, Andrea Caporusso, 28 anni, Angela Maria Masciopinto, 22 anni, ai domiciliari per favoreggiamento (era nella Hyundai oggetto di agguato il 30 agosto ma non avrebbe raccontato la verita' agli inquirenti), Antonio Lasorsa, 21 anni per favoreggiamento e possesso di armi, amico di Abbinante e con lui presente la sera del 30 agosto a Ceglie. (segue)

(Nfr/Gs/Adnkronos)