DISABILI: DS LAZIO, RISERVE SU CENTRO 'PADRE PIO'
DISABILI: DS LAZIO, RISERVE SU CENTRO 'PADRE PIO'

Roma, 31 ago. (Adnkronos)- ''Il presidente della Regione Lazio Francesco Storace dichiara oggi che, nonostante la decisione spetti alla Asl Rm D, la giunta fara' quanto in suo potere affinche' possa essere accreditato il centro per disabili 'Padre Pio' di via del Casaletto. Noi non abbiamo motivo di dubitare della efficienza e dell'utilita' della struttura in questione ma, allo stesso tempo, abbiamo piu' di una riserva sulle asserzioni del presidente Storace''. Lo ha detto il consigliere regionale del Lazio dei Ds Giulia Rodano.

''In base a quali criteri vengono infatti valutate le numerose richieste di accreditamento? -si chiede il consigliere regionale- Con quali risorse si intende finanziare quelle che vengono valutate positivamente, considerando che prima dell'estate e' stato solo grazie ad un intervento del centrosinistra, in una riunione straordinaria della commissione Sanita', che si e' riusciti a saldare parte dell'enorme debito che la Regione Lazio ha contratto nel corso di questi anni con i centri di riabilitazione finanziati ex articolo 26?''.

''Queste dichiarazioni, insomma -conclude la Rodano- se non sono chiare la programmazione, le scelte e da dove provengano le risorse aggiuntive necessarie rischiano di creare illusioni e speranze, mentre hanno tutto il sapore di promesse da campagna elettorale''.

(Ala/Gs/Adnkronos)