EBREI: ROMA, I MONUMENTI DEL GHETTO APRONO LE PORTE AI VISITATORI
EBREI: ROMA, I MONUMENTI DEL GHETTO APRONO LE PORTE AI VISITATORI
IL 5 SETTEMBRE GIORNATA EUROPEA DELLA CULTURA EBRAICA

Roma, 31 ago. (Adnkronos) - Il palazzo della Cultura a Portico d'Ottavia, la Sala Margana nell'omonima piazza, il centro culturale ''Il Pitigliani'' in via Arco dei Tolomei e il Tempio a Lungotevere Cenci. Saranno questi i luoghi che la comunita' ebraica di Roma aprira' al pubblico domenica 5 settembre in occasione della giornata europea della cultura ebraica. Mostre, convegni, visite guidate e musica con l'intento di far conoscere il patrimonio culturale del popolo ebraico, le sue tradizioni e la sua storia.

Dalle dieci di mattina, presso il Tempio di Lungotevere Cenci saranno organizzate visite guidate al Tempio maggiore, a quello spagnolo, al museo ebraico e al ghetto storico. Aperta e visitabile gratuitamente sara' anche la mostra fotografica e documentaria del centenario della Sinagoga ''Il tempio maggiore di Roma 1904-2004''. Presso il palazzo della Cultura di via Portico d'Ottavia, invece, dalle 17.00 verra' aperta al pubblico la mostra sulla presenza degli ebrei a Roma, alle 18.00 il concerto del coro ''Ha-Kol'' e alle 20.30 quello di Enrico Fink ''Il ritorno alla fede del cantante jazz''. (segue)

(Stg/Pe/Adnkronos)