EUTANASIA: EXIT ITALIA, DALL'OLANDA NESSUNO SCANDALO
EUTANASIA: EXIT ITALIA, DALL'OLANDA NESSUNO SCANDALO

Torino, 31 ago. (Adnkronos) - ''Non c'e' nessuno scandalo nell'estensione ai minori, fino ai neonati, della legge olandese sull'eutanasia, anzi viene sanata una palese ingiustizia''. Cosi' Silvio Viale, medico torinese esponente del comitato scientifico di Exit Italia-Associazione Italiana per il Diritto a una Morte Dignitosa, interviene nella polemica scatenata dall'autorizzazione da parte dei giudici alla clinica universitaria di Groningen a praticare l'eutanasia infantile in caso di malattie incurabili e se il piccolo malato non sopporta piu' il dolore.

Secondo Viale, che giudica invece ''scandalosa la reazione del ministro Sirchia e del presidente dei medici per i quali ovviamente la sofferenza e' l'unica soluzione possibile'', a non essere etico e' ''mantenere le sofferenze in casi come quelli previsti dalla nuova legge, a meno che si riduca il concetto di vita a una mera espressione biologica''.

(Ept/Gs/Adnkronos)