EUTANASIA: MOIGE, SCELTA OLANDESE DECISIONE ESTREMA CHE FA INORRIDIRE
EUTANASIA: MOIGE, SCELTA OLANDESE DECISIONE ESTREMA CHE FA INORRIDIRE
LA SCIENZA E' GIA' IN GRADO DI EVITARE LA SOFFERENZA

Roma, 31 ago. - (Adnkronos) - ''La scelta olandese mi fa inorridire ma non mi sorprende, quando si cominciano ad ammettere deroghe al principio di salvaguardia della vita e' facile arrivare a decisioni estreme come questa''. E' quanto afferma Maria Rita Munizzi, presidente del Moige, Movimento italiano genitori. ''Oggi esistono vari metodi scientifici per limitare al minimo le sofferenze fisiche -prosegue la Munizzi- ma tra questi non puo' essere compresa la somministrazione della morte''.

''Dire che l'eutanasia serve a porre fine alle sofferenze -aggiunge la Manuzzi- e' semplicemente un assurdo. Ragionando cosi' la morte arriva ad essere panacea di tutti i mali che appaiono, in un determinato momento, non risolvibili, e questa deriva e' disumana. Come madre -conclude la presidente del Moige- ritengo che nessuno possa essere autorizzato per legge a dare la morte, non i medici e nemmeno i genitori. A noi spetta dare la vita, a nessuno deve essere concessa la facolta' di interromperla''.

(Stg/Rs/Adnkronos)