IMMIGRATI: ROMA - SCHIUMA (AN), CONDIZIONI INVIVIBILI PER 100 AFRICANI
IMMIGRATI: ROMA - SCHIUMA (AN), CONDIZIONI INVIVIBILI PER 100 AFRICANI
'TRASFERITI DALLA STAZIONE TIBURTINA IN PALAZZINA FATISCENTE'

Roma, 31 ago. (Adnkronos) - ''Dal 18 agosto il Comune di Roma ha stipato un centinaio degli extracomunitari sgomberati dall'Hotel Africa, complesso delle Ferrovie nei pressi della Stazione Tiburtina, in una palazzina fatiscente di via Bartolomeo Marliano, a due passi da Largo Lanciani. E' necessario verificare l'idoneita' dello stabile che, come mi e' stato segnalato dai cittadini residenti, versa in condizioni di degrado, tra evidenti abusi edilizi''. E' quando denuncia il vicepresidente del Consiglio comunale di Roma Fabio Sabbatani Schiuma (An), che sull'argomento ha presentato un'interrogazione urgente a risposta scritta al sindaco Veltroni e all'assessore ai Servizi sociali Raffaella Milano.

''La gravita' - spiega Schiuma - sta non solo nelle condizioni di invivibilita' dello stabile che potrebbero minacciare l'incolumita' dei nuovi arrivati e di terzi, ma anche nel fatto che per rendere semi-accessibile quella struttura riempita impropriamente come un uovo, siano stati effettuati dei gravi e inopportuni abusi edilizi. In tutto questo che connivenza c'e' stata da parte del Comune?'' (segue)

(Gma/Gs/Adnkronos)