INFLUENZA: ALMENO 3 MLN ITALIANI A LETTO IN STAGIONE 2004-2005
INFLUENZA: ALMENO 3 MLN ITALIANI A LETTO IN STAGIONE 2004-2005
IL VIROLOGO, OTTOBRE-NOVEMBRE PERIODO GIUSTO PER VACCINARSI

Roma, 31 ago. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Arrivera' intorno a Natale e mettera' a letto almeno 3 milioni di italiani. Anche se per previsioni piu' precise sulla prossima influenza occorrera' attendere fine mese, ''quando il quadro di cio' che e' accaduto in Australia sara' piu' chiaro. Per il momento, comunque, dall'altra parte del globo la situazione non sembra destare allarme''. La stima arriva da Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Universita' di Milano e componente della rete di sorveglianza italiana per l'influenza, che per la stagione influenzale ormai alle porte prevede ''un andamento simile a quello dell'anno scorso, con molti bambini colpiti. Ma anche 'giovani anziani': uomini e donne di 60 anni che non si sentono a rischio e, quindi, non si vaccinano''.

Il vaccino, infatti, ''e' l'arma migliore che abbiamo a disposizione. Il 'cocktail' per la stagione 2004-2005 e' stato gia' messo a punto nel marzo scorso - precisa l'esperto - ma poiche' tutti i vaccini hanno una durata limitata, e' bene sottoporsi all'immunizzazione al momento giusto. L'ideale e' vaccinarsi da ottobre a meta' novembre, in modo da farsi trovare pronti per Natale, quando in genere il virus inzia a colpire''. Vaccinarsi troppo presto, infatti, ''vuol dire ridurre le possibilita' di proteggersi''. L'esperto invita a tenere d'occhio soprattutto il virus B Shangai, che insieme al Fujian H3n2 e al New Caledonia H1n1 circolera' quest'anno.

(Sal/Gs/Adnkronos)