PADOVA: PICCHIA LA MADRE E LE DA' FUOCO, VOLEVO LIBERARLA DAL DIAVOLO
PADOVA: PICCHIA LA MADRE E LE DA' FUOCO, VOLEVO LIBERARLA DAL DIAVOLO
DELIRANTI LE SPIEGAZIONI DEL 32ENNE OMICIDA IN CURA PER DISTURBI PSICHICI

Padova, 31 ago. (Adnkronos) - E' convinto di poter riabbracciare la madre, Marco Sciorlin, il 32enne di Tombolo (in provincia di Padova) che ieri sera ha picchiato e dato alle fiamme la 60enne Luciana Stocco. Questo e' almeno quanto avrebbe riferito ai Carabinieri che l'hanno arrestato a Cittadella, poco lontano da casa, ai quali avrebbe riferito di ''aver sconfitto il demonio'', e di avere agito cosi' per cacciarlo.

L'uomo e' da tempo in cura per i disturbi psichici che lo affliggono, e aveva gia' riferito in passato ai medici di aver sconfitto il diavolo. Una volta cosparsa d'alcol la madre, il 32enne, a quanto si e' appreso, aveva anche aperto il gas in casa, prima di darsi alla fuga dopo l'irruzione dei vicini, accorsi alle grida della donna.

(Atf/Pe/Adnkronos)