POLIZIA LOCALE: ROMA - SULPM, A RISCHIO LA NOTTE BIANCA
POLIZIA LOCALE: ROMA - SULPM, A RISCHIO LA NOTTE BIANCA
IL SINDACATO VIGILI URBANI NON HA SOTTOSCRITTO ACCORDO CON AMMINISTRAZIONE

Roma, 31 ago. (Adnkronos) - ''In assenza di certezze da parte della giunta Veltroni, la Notte Bianca della capitale, prevista per il 18 settembre, non vedra' la partecipazione dei Vigili Urbani''. E' la dichiarazione del segretario romano del Sulpm di Roma, Sindacato unitario lavoratori della Polizia Municipale, Gabriele Di Bella, che rende inoltre noto che nella riunione odierna, tenutasi nel pomeriggio presso il comnado del Corpo della Polizia Municipale di Roma, relativa all'organizzazione dei servizi per l'evento della Notte Bianca della capitale, ''nessuna organizzazione sindacale ha ritenuto opportuno sottoscrivere l'accordo con l'amministrazione''.

La decisione e' stata motivata ''dal comportamento tenuto fino ad oggi dai rappresentanti del Campidoglio nei confronti dei 6500 agenti capitolini - dice all'ADNKRONOS Di Bella - a partire dalla mancata retribuzione di prestazioni effettuate da mesi, fino all'assenza di fondi straordinari per fronteggiare situazioni quali l'imminente apertura dei cantieri stradali, o sopperire all'ormai cornica carenza di organico, pari a 1750 unita'''. Di Bella conferma inoltre le iniziative sindacali annunciate nei giorni scorsi. A partire da domattina, infatti, nel IX gruppo, sono previste assemblee dei lavoratori e dalla prossima settimana si terranno assemblee in tutti i gruppi a partire dalle 7.30 del mattino fino alle 9.30 e dalle 14.30 alle 16.30, in tutti i municipi interessati dai cantieri stradali.

(Sit/Pe/Adnkronos)