TORINO: DONNA SI GETTA NEL PO, SALVATA DA DUE POLIZIOTTI
TORINO: DONNA SI GETTA NEL PO, SALVATA DA DUE POLIZIOTTI

Torino, 31 ago. (Adnkronos)- Ha tentato il suicidio gettandosi nel Po ma e' stata salvata da due agenti delle volanti che si sono tuffati nell'acqua per un salvataggio reso difficile dalla melma, dalle alghe e dai mulinelli vorticosi del fiume. E' accaduto ieri pomeriggio a Torino e la donna, una quarantanovenne che ha ammesso di aver cercato di togliersi la vita senza pero' spiegare il perche' del suo gesto, e' poi stata trasportata all'ospedale Mauriziano.

Erano circa le 16 e 30 quando in corso Cairoli, all'altezza del Ponte Vittorio Emanuele I, alcuni passanti hanno notato una persona in acqua che con voce flebile chiedeva aiuto, e hanno dato l'allarme. Sul posto e' intervenuta una volante della questura e i due poliziotti si sono subito buttati nel fiume per soccorrerla. Mentre l'ispettore capo la raggiungeva a nuoto l'altro agente ha recuperato una canoa da usare come scialuppa di salvataggio. A dare una mano ai due agenti sono arrivati i colleghi di un'altra volante che hanno lanciato una fune con la quale i soccorritori hanno legato la donna riuscendo a portarla in salvo.

(Ept/Pe/Adnkronos)