UMBRIA: ANZIANO SI RISVEGLIA DA TORPORE PSICHICO GRAZIE AL SUO CANE
UMBRIA: ANZIANO SI RISVEGLIA DA TORPORE PSICHICO GRAZIE AL SUO CANE
L'UOMO VIVE IN UNA CASA-FAMIGLIA A FOLIGNO

Perugia, 31 ago. - (Adnkronos) - Un cane ha fatto sperimentare ad un anziano, ospite di un 'gruppo famiglia' di Foligno, una 'pet therapy' non programmata. Dino, un uomo di 64 anni, affetto da oltre 20 anni da disturbi psichici che lo portavano a vivere nell'isolamento piu' completo, si e' risvegliato dal suo torpore grazie a 'Bobi', un cagnolino meticcio che veniva a trovarlo tutte le mattine, davanti al portone dello stabile, che ospita i due gruppi famiglia di anziani attivati dal Comune di Foligno.

'Dino non usciva mai di casa - hanno raccontato l'operatrice del gruppo famiglia Gina Severini e Ivo Tagliavento del Servizio sociale del Comune di Foligno - e rifiutava le cure mediche che doveva fare fuori dall'abitazione. Eravamo costretti a fargli a domicilio persino i prelievi di sangue per i controlli di routine'.

'Abbiamo cercato in tutti i modi di stimolarlo, ma riuscivamo ad ottenere pochi risultati e i segni di miglioramento erano lievi. Una mattina Dino si e' affacciato alla finestra della sua stanza ed ha visto il cane - hanno riferito i due - ci ha chiesto di accompagnarlo al piano terra per vederlo da vicino. Lo abbiamo portato in casa, Dino ci ha aiutato a lavarlo e dargli da mangiare e, da allora, non si sono piu' lasciati. E' lui che si prende cura personalmente dell'animale'.

(Gal/Pe/Adnkronos)