AUSTRIAN AIRLINES: CARO PETROLIO FA VOLARE PREZZI BIGLIETTI
AUSTRIAN AIRLINES: CARO PETROLIO FA VOLARE PREZZI BIGLIETTI
AUMENTANO DI 3 EURO INTERCONTINENTALI E DI 6 EURO VOLI AUSTRALIA

Roma, 31 ago. - (Adnkronos) - Vola il prezzo dei biglietti aerei a causa dell'aumento del prezzo del carburante. L'Austrian Airlines ha infatti applicato una sovrattassa nella misura di 3 euro a tratta per i voli di linea intercontinentali e di 6 euro a tratta per i collegamenti con l'Australia. Nessuna variazione invece sulle rotte per Vienna dai sette aeroporti italiani (Milano Malpensa, Milano Linate, Roma, Venezia, Bologna, Verona e Firenze) serviti dalla compagnia.

Il gruppo Austrian Airlines offre una rete globale di collegamenti costituita da oltre 130 destinazioni in 66 paesi del mondo fra cui Estremo Oriente (Tokyo, Osaka, Pechino, Shanghai, Bangkok, Nuova Delhi, Kuala Lumpur, Singapore), Australia (Sydney, Melbourne), Nord America (Montreal, Toronto, New York, Washington) oltre a tutta l'Europa e in particolare l'Europa dell'Est dove opera come vettore di riferimento. Con 95 aerei dell'eta' media di 6,6 anni, Austrian Airlines vanta una delle flotte pi? giovani e moderne d'Europa. Dall'Italia Austrian Airlines opera 124 collegamenti settimanali da 7 aeroporti italiani (Milano Malpensa, Milano Linate, Roma, Venezia, Bologna, Verona e Firenze) verso l'hub di Vienna.

(Sec-Sim/Rs/Adnkronos)