POSTE: PC E TELEFONINO NON METTONO IN CRISI LETTERE E CARTOLINE bject Uuid : 8c5b6e16-dbf5-11e3-8272-bff40383356b -->
Cerca
Si è verificato un errore.
 
Archivio . AdnAgenzia . 2004 . 08 . 31
ECONOMIA
POSTE: PC E TELEFONINO NON METTONO IN CRISI LETTERE E CARTOLINE
PER INVIARE 'SALUTI E BACI' ITALIANI RESTANO FEDELI A SISTEMI TRADIZIONALI

Roma, 31 ago. (Adnkronos) - Le nuove tecnologie, con sms, mms ed e-mail, non hanno soppiantato lettere e cartoline nel cuore degli italiani. Nonostante la diffusione di computer e telefonini sempre piu' moderni, che consentono di inviare 'saluti e baci' a tempo di record, le famiglie del Belpaese restano affezionate ai mezzi tradizionali, forse piu' lenti, ma sicuramente piu' semplici da utilizzare. Cosi', se nel 2002 gli italiani hanno inviato ben 3.670 milioni tra lettere e cartoline, quasi 64 a testa, nel 2003 i volumi di corrispondenza si sono attestati su una quantita' praticamente analoga, con 3.576 milioni di pezzi, pari a quasi 62 lettere a testa, una cifra inferiore, certo, ma che si puo' considerare sostanzialmente stabile rispetto l'anno precedente.

La convivenza tra carta e francobollo tradizionali e messaggini multimediali comunque non necessariamente si rivelera' impossibile: come nei passati 'allerta' ('il cinema uccidera' la la letteratura' o 'la tv soppiantera' cinema e libri') anche l'antagonismo tra lettere e cartoline da una parte e e-mail, sms e mms dall'altra, potrebbe rivelarsi un falso allarme.

(Mig/Gs/Adnkronos)

 

Cerca
Si è verificato un errore.