RETRIBUZIONI: SACCONI, SONO NETTAMENTE SUPERIORI ALL'INFLAZIONE
RETRIBUZIONI: SACCONI, SONO NETTAMENTE SUPERIORI ALL'INFLAZIONE
DATI FANNO GIUSTIZIA DELLA STRUMENTALE DRAMMATIZZAZIONE DELL'OPPOSIZIONE

Roma, 31 ago. - (Adnkronos) - ''I dati Istat confermano un andamento delle retribuzioni nettamente superiore all'inflazione facendo giustizia della strumentale drammatizzazione operata da settori dell'opposizione politica e sociale''. E' il commento del sottosegretario al Welfare, Maurizio Sacconi, ai dati diffusi stamane dell'Istituto di statistica. ''Cio' non significa trascurare le pulsioni salariali di determinate aziende, settori e territori perche' le medie nascondono situazioni differenziate e perch? l'andamento tendenzialmente egualitario delle retribuzioni lascia insoddisfatti i lavoratori inseriti in contesti a maggiore produttivita' che per lo piu' coincidono con un maggiore costo della vita'', precisa Sacconi.

''Significativa altresi' e' la concentrazione degli scioperi, ad eccezione della brutta pagina di Melfi, nei settori non esposti alla concorrenza come il pubblico impiego'', conclude il sottosegretario.

(Sec-Fin/Ct/Adnkronos)