IRAQ: AMNESTY, SCONVOLTI PER ESECUZIONE DEI 12 NEPALESI
IRAQ: AMNESTY, SCONVOLTI PER ESECUZIONE DEI 12 NEPALESI
ORGANIZZAZIONE CHIEDE RILASCIO IMMEDIATO DEI 2 GIORNALISTI FRANCESI

Roma, 31 ago. - (Adnkronos) - Amnesty International si e' detta ''sconvolta'' dalla notizia dell'esecuzione dei 12 ostaggi nepalesi. In un comunicato difuso oggi, l'organizzazione per i diritti umani ha anche chiesto il rilascio immediato e senza condizioni di tutte le persone ancora nelle mani dei propri rapitori, tra cui i due giornalisti francesi Christian Chesnot e Georges Malbrunot, e ha sollecitato ancora una volta i gruppi armati a porre fine a queste azioni.

''Nulla puo giustificare questi atti orribili che mostrano il disprezzo per il diritto piu' prezioso, quello alla vita - ha affermato un portavoce dell'organizzazione - Azioni del genere possono avere un impatto negativo su tutti gli iracheni che aspirano ad una vita normale e al rispetto dei diritti umani''. Amnesty si e' infine rivolta al governo ad interim di Baghdad, sollecitandolo a mantenere la sicurezza, l'ordine e il rispetto della legge e ad assicurare alla giustizia gli autori di questi crimini.

(Ses/Pe/Adnkronos)