IRAQ: MENARGUES (RFI), NUOVO ULTIMATUM E' EVOLUZIONE DRAMMATICA (2)
IRAQ: MENARGUES (RFI), NUOVO ULTIMATUM E' EVOLUZIONE DRAMMATICA (2)

(Adnkronos)- ''Mi faccio mille domande per capire e combattere meglio. Sto cercando di capire -spiega Menargues- perche' un popolo e' costretto a prendere le armi per entrare in questa grande manipolazione irachena dalla porta e con la violenza, mentre paesi iperpotenti giocano con menzogne e manipolazioni per ottenere esattamente il contrario''. In ogni caso, aggiunge, ''non bisogna nascondersi. Gli americani impongono una visione del mondo. C'e' chi e' d'accordo e chi non lo e'. E per chi non e' d'accordo, l'unico modo di esprimersi e' prendere le armi e rapire uomini per ricattare e uccidere. Questo e' inaccettabile''.

Christian Chesnot, il giornalista di Rfi rapito dall'Esercito islamico dell'Iraq viveva ad Amman. L'ultima volta che la redazione lo ha sentito e' stato lo scorso 20 agosto, alla vigilia della sua scomparsa. ''Chesnot -sottolinea Menargues- e' uno specialista del mondo arabo, conosce molto bene la regione. Chesnot e Malbrunot erano testimoni di quello che accadeva in Iraq. Credo che i rapitori non hanno assolutamente capito il ruolo dei giornalisti''.

(Eca/Ct/Adnkronos)