AN: ANEDDA, NON STIAMO IMPLODENDO MA SI LIMITI CORRENTISMO
AN: ANEDDA, NON STIAMO IMPLODENDO MA SI LIMITI CORRENTISMO
CORRENTI NON SIANO PUNTO DI RIFERIMENTO PER ASSETTI INTERNI

Roma, 31 ago. (Adnkronos) - Alleanza nazionale ''non sta implodendo'', la situazione determinata dal confronto tra le varie anime e correnti del partito ''non sta degenerando''. Tuttavia, occorre limitare gli eccessi del correntismo e garantire che le correnti restino ''la rappresentazione degli orientamenti politici e sociali'', senza diventare ''un punto di riferimento per gli assetti interni del partito''. E' quanto afferma, in una intervista all'ADNKRONOS, il capogruppo di Alleanza nazionale alla Camera Gianfranco Anedda.

''In linea di massima -aggiunge il presidente dei deputati di An- sono personalmente contrario alla suddivisione in correnti, anche se un partito che non discute diventa amorfo, si spegne. E le correnti, se non sono pensate e gestite in modo diciamo 'improprio', servono proprio a discutere, a confrontarsi, a contribuire alla crescita del partito stesso. Noi siamo un partito di 'emotivi' e talvolta ci esprimiamo, e ci confrontiamo, in modo un po' drastico. L'importante e' che le correnti non diventino un ostacolo alla crescita del partito''. (segue)

(Pol-Fer/Ct/Adnkronos)