CDL: RADICALI? FOLLINI, NO A COALIZIONE ARLECCHINO
CDL: RADICALI? FOLLINI, NO A COALIZIONE ARLECCHINO

Telese, 31 ago. (Adnkronos) - ''Non alzo un muro ideologico. Anzi non escludo che si possa fare in futuro un accordo con i radicali. Ma escludo che si possano trovare intese a giorni alterni o a temi alterni. Questo non e' il principio per organizzare bene una coalizione''. Ospite della festa dell'Udeur a Telese, Marco Follini interviene nel dibattito su una futura alleanza della Cdl con i radicali. Il leader dell'Udc mette in guardia dalla creazione di nuove 'coalizioni arlecchino' ed avverte: ''Certamente -spiega- ha un peso il fatto che i radicali siano l'unica forza politica italiana che inneggi a quella scempiata legge sulla eutanasia infantile e che siano alle costole dei Ds per il referendum sulla fecondazione assistita. Non e' certo acqua che passa sulla pancia delle anatre. Una qualche conseguenza di queste posizioni c'e' sicuramente''.

''Se vogliamo ragionare di un'alleanza piu' larga, io sono sempre pronto a fare la mia parte senza pregiudizi, purche' si faccia una coalizione omogenea. C'e' gia' una coalizione arlecchino -dice rivolto a Francesco Rutelli seduto allo stesso tavolo- non c'e' bisogno di farne un'altra. Cerchiamo, almeno da questa parte, di fare una coalizione dove le esigenze delle varie forze politiche non ci portino a disattendere quel principio fondamentale di affinita'''.

(Vam/Pe/Adnkronos)