RIFORME: FOLLINI, ORA PROPOSTE UDC HANNO PIU' CONSENSI
RIFORME: FOLLINI, ORA PROPOSTE UDC HANNO PIU' CONSENSI

Telese Terme, 31 ago. (Adnkronos) - ''Qualche giorno fa, quando l'Udc ha presentato i suoi emendamenti sul federalismo, eravamo i soli o quasi a dire che alcune competenze era giusto ritornassero allo Stato. Penso all'energia e alle grandi reti infrastrutturali''. Lo ha sottolineato Marco Follini, leader dell'Udc, conversando con i giornalisti a margine della festa dell'Udeur a Telese. ''Oggi mi sembra -sottolinea l'esponente centrista- che questo sia un punto di vista molto piu' largamente condiviso. Ieri, infatti, era una posizione solo nostra o quasi. Adesso invece, vedo che da Rutelli a Calderoli c'e' un arco di forze molto piu' ampio che sostiene il nostro punto di vista''.

Follini non si sbilancia quando i giornalisti gli chiedono di commentare l'invito di Confindustria a prendere una pausa di riflessione sulla devoluzione: ''dipende dalle direzioni che si prendono. l'importante e' che ora il nostro punto di vista sia molto piu' largamente condiviso. Non e' certo l'uovo di Colombo -aggiunge con una battuta- ma l'uovo di D'Alia che ha presentato gli emendamenti''.

(Vam/Gs/Adnkronos)