SCRITTORI: ABRUZZO, CONSIGLIO REGIONE RICORDA GADDA CON UN CONVEGNO
SCRITTORI: ABRUZZO, CONSIGLIO REGIONE RICORDA GADDA CON UN CONVEGNO
INIZIATIVA PRESENTATA OGGI A PESCARA

Pescara, 15 ott. (Adnkronos) - Da mercoledi' 20 a venerdi' 22 ottobre si terra' all'Aquila, patrocinato dal Consiglio regionale, un convegno di studi in occasione dei 70 anni del viaggio in Abruzzo di Carlo Emilio Gadda. L'iniziativa e' stata presentata oggi a Pescara dal presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Tagliente, nel corso di una apposita conferenza stampa. E' ottobre 1934 quando Gadda viaggia in Abruzzo nella veste di inviato speciale per la 'Gazzetta del Popolo' di Torino. ''Scaturiscono da quel viaggio -ha spiegato il presidente Tagliente- parecchi frutti giornalistico-letterari, poi variamente rielaborati e utilizzati dal'autore. Settant'anni dopo, per debito di grata memoria, e' parso giusto e proficuo dedicare un convegno al rapporto tra giornalismo e letteratura nonche' a nuove riflessioni su sostanza, connessioni e attualita' dell'universo gaddiano''.

Il convegno che sara' inaugurato mecoledi'' pomeriggio prevede la partecipazione di quasi tutti i maggiori studiosi europei del'illustre scrittore tra i quali cattedrattici dell'universita' di Basilea, Ginevra, Edimburgo, bari, Genova, padova, Pisa, salerno e Torino. Interverranno anche autorevoli giornalisti e scrittori quali l'abruzzese Primo De Nicola, de l'espresso, John Hemingway, nipote del premio Nobel Ernestt e Giuseppe D'Agata, autore di quel 'Medico della mutua che ebbe quale geniale protagonista Alberto Sordi. nel corso della tre giorni verranno presentati e illustrati importanti inediti gaddiani recentemente scoperti tra le carte recuperate dell'epistolario Gadda e conservate nel Gabinetto Vieussux di Firenze.

(Aab/Opr/Adnkronos)