SCRITTORI: RISCOPERTO JARRO, INVENTO' PRIMO ROMANZO GIALLO ITALIANO
Standard Sfoglia
SCRITTORI: RISCOPERTO JARRO, INVENTO' PRIMO ROMANZO GIALLO ITALIANO
ESCE IN LIBRERIA ''I LADRI DI CADAVERI'', PUBBLICATO PER LA PRIMA VOLTA NEL 1883

Roma, 31 ott. - (Adnkronos) - Il suo nome e’ pressoche’ sconosciuto eppure e’ stato il creatore del primo romanzo giallo italiano: si chiama Jarro, al secolo Giulio Piccini. Si deve proprio a Jarro la creazione del primo poliziotto ufficiale della narrativa italiana, nato nel 1883, quattro anni prima che Arthur Conan Doyle desse i natali al suo Sherlock Holmes. A far riscoprire Jarro e il suo commissario Lucertolo e’ il ricercatore Claudio Gallo, che ha appena ripubblicato presso l’editore Aliberti il romanzo ‘’I ladri di cadaveri’’.

Grazie alle ricerche di Claudio Gallo il lettore ha la possibilita’ di tornare alle origini del giallo italiano e di immergersi nella lettura di una Firenze noir inedita, della seconda meta’ dell’Ottocento. Jarro per primo trasforma la cronaca nera e giudiziaria in un romanzo proto-giallo che affina gli elementi del feuilleton ponendo le basi del futuro giallo italiano contemporaneo. (segue)

(Red-Xio/Rs/Adnkronos)