TEATRO: ROMA, AL SALA UMBERTO ''IO, TOTO' E LA MAGNANI''
TEATRO: ROMA, AL SALA UMBERTO ''IO, TOTO' E LA MAGNANI''
CELEBRAZIONE DI DUE PERSONAGGI MOLTO AMATI DAL PUBBLICO

Roma, 4 nov. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) – Toto’ ed Anna Magnani sono indiscutibilmente due tra i personaggi italiani piu’ amati dal pubblico di ogni fascia d’eta’. Le loro esperienze artistiche nelle riviste di varieta’, negli anni antecedenti ai loro grandi successi cinematografici ed alla consacrazione a veri e propri miti, sono raccontate nello spettacolo “Io, Toto’ e la Magnani” che sara’ rappresentato al teatro Sala Umberto di via della Mercede dal 16 al 28 novembre.

Il lavoro, da un’idea di Antonello Avallone (che ne ha curato anche la regia) sottolinea alcuni momenti della vita di quel periodo, a cavallo alla seconda guerra mondiale. Nel testo sono evidenziati anche i problemi privati e familiari dei due artisti, la sottile persecuzione subita ad opera del regime fascista ed il loro delicato rapporto interpersonale. Lo spunto e’ stato preso dall’unico film girato insieme, “Risate di gioia” di Mario Monicelli, che la Magnani non sembrava intenzionata a girare proprio per la presenza di Toto’ e dove tra l’altro, cantano insieme la nota canzone “Geppina Geppi”.

Lo spettacolo spazia dai siparietti di velata satira politica, per i quali ebbero non pochi problemi, alle canzoni di Michele Galdieri come “La fioraia del Pincio” o la macchietta di “Marcello”, fino al 1944, quando l’entrata a Roma degli alleati permise loro di portare in scena una vivace e piu’ libera critica al fascismo. Uno spettacolo molto intenso, carico di ricordi ma anche di una comicita’ straripante, con sketch e numeri diventati famosi e successivamente rappresentati anche al cinema. Gli interpreti di “Io, Toto’ e la Magnani” sono Maria Cristina Fioretti, Gino Auriuso, Flaminia Fegarotti e Matteo Lombardi con la partecipazione di Rita Galdieri.

(Per/Pe/Adnkronos)