NAPOLEONE: LO STORICO TULARD, IL SUO MITO E' ANCORA DI MODA
NAPOLEONE: LO STORICO TULARD, IL SUO MITO E' ANCORA DI MODA
''AFFASCINA FRANCESI E TANTI ALTRI POPOLI PERCHE' HA DIMENSIONE MONDIALE''

Parigi, 1 dic. - (Adnkronos) - Il mito di Napoleone imperatore e’ ‘’una moda ancora in voga’’, che sa affascinare i francesi come tanti altri popoli. Il mito napoleonico ha una dimensione mondiale, perche’ ‘’ha lasciato dei ricordi, buoni o cattivi, ma pur sempre vivi e vivaci’’. E’ la convinzione dello storico francese Jean Tulard, autore di una quarantina di libri, di cui piu’ della meta’ consacrati a Bonaparte e al suo mito, l’ultimo dei quali ‘’Le sacre de l’empereur Napoleon’’ e’ stato appena pubblicato dalla casa editrice parigina Fayard in occasione del bicentenario dell’incoronazione.

La ‘’Napoleomania’’ in Francia e’ persistente, osserva lo storico, il quale l’addebita a piu’ motivazioni. ‘’C’e’ innanzitutto una spiegazione legata alla gloria militare, del generale capace di conquistare l’Europa, di essere in grado, per anni, di unire efficacemente tattica e strategia’’, spiega Tulard. ‘’E poi il declino della Francia fa ancora discutere: molti sono amareggiati della perdita di prestigio della nazione e non si rassegnano.Per questo guardano con una certa simpatia a Napoleone - sostiene JeanTulard - perche’ lui fu capace di creare da solo un impero. Ecco allora perche’ i libri su Napoleone incontrano tanto interesse tra i lettori come del resto vanno forte le aste di cimeli napoleonici’’. (segue)

(Sin-Xio/Rs/Adnkronos)