AMBIENTE: BREMBILLA, SI FA TROPPO POCO IN LOMBARDIA CONTRO LO SMOG
AMBIENTE: BREMBILLA, SI FA TROPPO POCO IN LOMBARDIA CONTRO LO SMOG
'BISOGNA USCIRE DALLE LOGICHE DEL CALENDARIO DEI BLOCCHI'

Milano, 3 gen. (Adnkronos)- “Si sta facendo troppo poco e il problema smog viene sottovalutato”. E’ quanto sostiene Bruna Brembilla, assessore all’Ambiente della Provincia di Milano, dopo che le centraline lombarde hanno registrato una concentrazione delle polveri sottili oltre i livelli di allarme.

“I valori continuano ad essere alti -spiega l’assessore- e i cittadini a respirare aria inquinata che nuoce alla salute. Ci che serve uscire dalle logiche del calendario (come il blocco auto condizionato dalle feste natalizie) e delle comodit dell’auto a tutti i costi per affrontare il problema in modo serio, puntando pi sulla prevenzione che sull’emergenza”.

“Il primo problema da cui partire –prosegue la Brembilla- non pu che essere quello del trasporto pubblico, da affrontare non isolatamente ma con strategie comuni. E poich la Provincia non va in vacanza, abbiamo gi iniziato a lavorare, stanziando nuovi fondi per trasporti e viabilit. L’assessorato all’Ambiente, dal canto suo, ha potenziato i controlli sulle caldaie soprattutto nelle zone pi critiche per concentrazioni inquinanti”.

(Red-Mrs/Lr/Adnkronos)