CAMORRA: CAMPANIA, 700 MILA EURO PER USO BENI CONFISCATI (2)
CAMORRA: CAMPANIA, 700 MILA EURO PER USO BENI CONFISCATI (2)

(Adnkronos) - Al Comune di Pignataro Maggiore nel Casertano sono stati destinati 185mila euro: in localit Torre dell’Ortello un edificio, frutto dei proventi criminali, sar trasformato in una casa famiglia. Questo progetto realizzato in partenariato con la Prefettura di Caserta, con l’ Asl Ce 2, con l’Associazione Libera e con la Cooperativa sociale Icaro.

Al Comune di Castelvolturno, sempre nel Casertano, sono stati assegnati 25.278mila euro. Qui gli appartamenti di Parco delle Rose, anche in questo caso risultato di investimenti di capitali provenienti da attivit criminose, sono stati assegnati a un’associazione che si occupa di svantaggio sociale e disabilit. Sono 15mila gli euro destinati al Comune di Sarno: un terreno situato in localit La Marmora diventer un orto botanico. Con i fondi verr impiantata la struttura. Con i 5.800 euro destinati al Comune di Angri, dove nel bene confiscato, un struttura edilizia, ha gi sede l’Avis si finanzier una campagna per sostenere, promuovere e diffondere la donazione del sangue. (segue)

(Sia/Rs/Adnkronos)