MAFIA: DS SICILIA, ISTITUZIONI NON SOTTOVALUTINO SEGNALI DI PERICOLO
MAFIA: DS SICILIA, ISTITUZIONI NON SOTTOVALUTINO SEGNALI DI PERICOLO

Palermo, 3 gen. (Adnkronos) - “A chi svolge un ruolo inquirente e combatte in prima linea la criminalit organizzata vanno garantite in ogni momento le massime condizioni di sicurezza, ed dovere delle istituzioni non sottovalutare alcun segnale di pericolo”. Lo ha affermato il segretario siciliano dei Democratici di Sinistra, Antonello Cracolici, che ha espresso solidariet al procuratore di Palermo Pietro Grasso ed al sostituto procuratore di Roma, Luca Tescaroli. Entrambi nel mirino di Cosa nostra secondo le rivelazioni rese, in una lettera, da un anonimo.

“Dovremmo tuttavia riflettere - ha aggiunto l’esponente siciliano dei Ds - sul perch siano necessari episodi come questo per affrontare il delicato tema della sicurezza e dei mezzi a disposizione dei magistrati e delle forze dell’ordine impegnate nella lotta alla mafia”.

(Cal/Ct/Adnkronos)