MAREMOTO: ISCOS-CISL SI MOBILITA PER INIZIATIVE DI SOLIDARIETA' (2)
MAREMOTO: ISCOS-CISL SI MOBILITA PER INIZIATIVE DI SOLIDARIETA' (2)

(Adnkronos) - Con il sindacato birmano clandestino e in esilio si e’ organizzato un comitato di sostegno insieme alle altre associazioni di esuli birmani in Thailandia per la solidarieta’ sia con le comunita’ colpite dal maremoto in Thailandia che con quelle in Birmania, sulle quali la junta militare al governo continua a tacere.Il comitato di sostegno ha il suo centro operativo presso il Dr Cynthia Maung Hospital di Mae Sot, che coordina gli interventi sanitari.

Inoltre, dalle aree colpite provengono anche molti lavoratori immigrati in Italia: 47.000 immigrati dall’India, 42.000 immigrati dallo Sri Lanka. In accordo con l’Anolf-Cisl stiamo organizzando una iniziativa che renda presente ai lavoratori immigrati in Italia, gi provati dall’angoscia per le loro famiglie lontane e in stato di necessit, la solidariet del sindacato verso le loro comunit di provenienza ed organizzare insieme ad essi interventi di aiuto e di ricostruzione nei loro paesi.

(Sec/Zn/Adnkronos)