MAREMOTO: RIENTRATI IN ITALIA CON 7 FERITI I MEDICI DI ARES (4)
MAREMOTO: RIENTRATI IN ITALIA CON 7 FERITI I MEDICI DI ARES (4)
ESPOSITO, ABBIAMO GIRATO TUTTI GLI OSPEDALI PER TROVARE ITALIANI

(Adnkronos) - Esposito racconta ancora: ''quando siamo arrivati a Patong Beach, abbiamo visto sia la vita che ricominciava, con negozi che cercavano di aprire, con i campi da tennis e da golf funzionanti, e vicino le spiagge devastate, piene di cadaveri. La nostra scelta operativa, di fronte al caos che abbiamo trovato, in accordo con la Protezione civile nazionale e regionale, e' stata quella di non allestire l'ospedale in un primo momento ma di dividerci in tre gruppi, composti ognuno da un medico e da un infermiere, e di girare tutti gli ospedali della zona per trovare gli italiani feriti, anche grazie alle preziose segnalazioni degli italiani che vivono sul posto, che ci hanno molto aiutato''.

Per alcuni interventi i volontari si sono potuti avvalere di due elicotteri militari thainlandesi, messi a disposizione dallo Stato, per raggiungere alcuni feriti che erano in ospedali lontani da Phuket, fatto che ha permesso, per alcune persone, un supporto medico migliore ed hanno evitato, in alcuni casi, il taglio degli arti. (segue)

(Ama/Zn/Adnkronos)