MAREMOTO: RIENTRATI IN ITALIA CON 7 FERITI I MEDICI DI ARES (5)
MAREMOTO: RIENTRATI IN ITALIA CON 7 FERITI I MEDICI DI ARES (5)

(Adnkronos) - ''Quello che abbiamo trovato nella maggior parte dei casi -ha detto ancora Esposito- sono state ferite gravi agli arti, che tendevano ad infettarsi. Dobbiamo dire che gli ospedali funzionavano molto bene solo che erano sovraffollati, c'erano materassi dappertutto, con sopra un cartello che indicava la nazionalita' della persona. Noi abbiamo girato reparto per reparto, camera per camera, per trovare gli italiani feriti. Abbiamo anche visitato Fabrizio Fanesi ma le sue condizioni sono apparse subito gravi''.

Fanesi e' l'ingegnere osimano di 51 anni, che viveva a Tokio in Giappone con la famiglia, deceduto a Phuket per le ferite riportate durante il maremoto, risulta ancora dispersa la moglie Claire, francese, mentre il figlio Alessandro e' gia' rientrato ad Osimo, dove nel pomeriggio si svolgeranno i funerali di Fanesi. Non ci sono invece notizie di Marco Maraschi, il chiaravallese che dovrebbe essere disperso in Thailandia. (segue)

(Ama/Zn/Adnkronos)