MILANO: ''MANI TESE'' IN INDIA PER INDIVIDUARE STRATEGIA DI COOPERAZIONE
MILANO: ''MANI TESE'' IN INDIA PER INDIVIDUARE STRATEGIA DI COOPERAZIONE
GLI INTERVENTI VANNO DECISI COINVOLGENDO LA RETE DELLA SOCIETA' CIVILE LOCALE

Milano, 3 gen. - (Adnkronos) - Andrea Branca, responsabile progetti Mani Tese in Asia, e Filippo Mannucci, presidente dell’Associazione, sono arrivati inello stato indiano del Tamil Nadu, per discutere le nuove priorit di intervento nell’area. Con i partner indiani dell’associazione, tra cui quelli che operano nelle zone devastate dal maremoto (Save -Social Awareness and Voluntary Education, la Diocesi di Eluru, il Social Service Centre di Vijayawada, Assist, Assefa, Peace Trust), si discuteranno le soluzioni per scavalcare la polemica sull’utilizzo dei fondi e per superare il problema del coordinamento nella gestione degli aiuti.

Per l’Associazione essenziale che la strategia d’intervento immediata - dei governi e delle organizzazioni non governative - debba essere decisa consultando la rete della societ civile indiana. Sar necessario contribuire a riavviare le economie locali, ma soprattutto bisogner dare alle famiglie colpite, dignit e sicurezza, insieme con la speranza per un futuro migliore. Rimane attiva la raccolta fondi, per versamenti: C.C.P. 291278, intestato a Mani Tese, P.le Gambara 7/9, 20146 Milano. Conto Corrente Bancario n 40, Banca Popolare Etica, CAB 12100, ABI 05018, Cin X.

(Rre/Ct/Adnkronos)