MILANO: OMICIDIO SUICIDIO A CASSANO D'ADDA (2)
MILANO: OMICIDIO SUICIDIO A CASSANO D'ADDA (2)
CORPI SCOPERTI DALLA FIGLIA, LA DONNA ERA STATA MALATA

(Adnkronos) - stata la figlia della coppia a scoprire i cadaveri dei due anziani coniugi trovati senza vita nel loro appartamento di Cassano D’Adda. La donna era stata gravemente malata e ne portava ancora le conseguenze. I corpi sono stati trovati nel soggiorno, l’uomo ha sparato alla testa della moglie e poi con la stessa arma, una pistola calibro 38, si ucciso. La pistola era detenuta regolarmente da anni.

Il pm di turno Giovanni Narbone ha disposto l’autopsia sui corpi e l’accertamento per stabilire chi abbia sparato anche se la dinamica piuttosto chiara. L’appartamento era in ordine e non risultano forzature sulle porte di ingresso: escluso un intervento esterno.

(Gio/Col/Adnkronos)