NAPOLI: TELEFONO BLU, NELLE STRADE ANCORA BOTTI PERICOLOSI
NAPOLI: TELEFONO BLU, NELLE STRADE ANCORA BOTTI PERICOLOSI

Napoli, 3 gen. (Adnkronos) - ‘’Sono trascorsi ben tre giorni dalla notte di Capodanno e a Napoli i pericolosi botti sono ancora per strada’’.E’ questa la denuncia che Telefono Blu Campania ha ‘’girato’’ al Prefetto di Napoli, Renato Profili, dopo le decine e decine di segnalazioni pervenute alla associazione da parte dei cittadini ma anche da parte di molti turisti, i quali hanno riferito della pericolosa presenza di botti inesplosi mescolati nella spazzatura che giace per strada.

‘’E’ vero che la raccolta della spazzatura a Napoli e’ oramai un optional, ma e’ inaudito, che dopo tante chiacchiere e proclami sulla pericolosita’ dei fuochi di artificio si debba rischiare ancora qualche incidente per i botti che non sono stati ancora raccolti dalla strada – dichiara il delegato regionale del Telefono Blu, Antonio Pariante – questa vicenda conferma, ancora una volta, che a Napoli, purtroppo, si continua a predicare bene e razzolare male‘’.

(Min/Rs/Adnkronos)