POTENZA: BANDA NAPOLETANA DEL BRUNELLO RUBAVA VINI IN MEZZA ITALIA (2)
POTENZA: BANDA NAPOLETANA DEL BRUNELLO RUBAVA VINI IN MEZZA ITALIA (2)

(Adnkronos) - In nessun caso la banda e’ stata scoperta in flagranza di reato, ciononostante erano pronti anche ad affrontare l’evenienza e per far questo con ogni probabilita’ viaggiavano armati, attrezzati quindi sia per mettere a segno dei furti che ad effettuare rapine vere e proprie. Tornati a Napoli con il bottino, rivendevano le bottiglie a prezzi piu’ bassi di quelle comunemente di mercato ad un grossista che a sua volta le rivendeva in ristoranti della zona o ad avventori affezionati che potevano acquistare le bottiglie risparmiando sul prezzo che avrebbero dovuto pagare comprando il vino in supermercati o in enoteche. Il business illecito fruttava circa 2000 euro alla settimana secondo le stime delle forze dell’ordine.

(Nfr/Zn/Adnkronos)