POTENZA: MIGLIORANO LE 3 BIMBE FERITE GRAVEMENTE DA BOTTI A CAPODANNO
POTENZA: MIGLIORANO LE 3 BIMBE FERITE GRAVEMENTE DA BOTTI A CAPODANNO

Potenza, 3 gen. - (Adnkronos) - Sono in miglioramento le condizioni delle tre bambine di 10 e 11 anni rimaste ferite gravemente a Potenza, nel quartiere Bucaletto, mentre giocavano con dei pericolosi petardi inesplosi a Capodanno e ricoverate all'ospedale San Carlo. E' stata sciolta la prognosi per la bambina undicenne di Cesena (a Potenza in visita dai nonni con la famiglia), ricoverata nel reparto di chirurgia d'urgenza. E' rimasta gravemente ferita alla mano sinistra ed ha perso tre dita. L'intervento chirurgico ha salvato il pollice ed il mignolo assicurando la parziale funzionalita' dell'arto.

La bambina restera' ricoverata ancora per una decina di giorni, anche per proseguire la terapia per gli occhi, che hanno subito un forte trauma da scoppio. Migliora anche la bambina di 10 anni che ha subito la perdita dell'occhio destro. Gli accertamenti diagnostici hanno escluso lesioni interne mentre il 'visus' dell'altro occhio e' in forte recupero. Sono previsti inoltre successivi esami dell'otorino. Meno grave la terza bambina che sara' sottoposta ad un intervento chirurgico per la lacerazione del timpano.

( Nfr/Col/Adnkronos)