RICERCA: ITALIANI SCOPRONO GENE DI TIMIDEZZA ECCESSIVA (3)
RICERCA: ITALIANI SCOPRONO GENE DI TIMIDEZZA ECCESSIVA (3)

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Dall’analisi della sequenza del Dna gli scienziati hanno poi osservato come ‘’una percentuale significativa dei soggetti piu’ timidi ha in comune questi particolari tracciati encefalografici e una variante del gene 5-HTTLPR che regola il trasporto della serotonina, uno dei principali neurotrasmettitori del cervello’’.

‘’L’influenza dei geni - precisa Battaglia - non va pero’ intesa in senso deterministico e inflessibile, perche’ le variabili ambientali possono non solo giocare un ruolo di rilievo su come la nostra personalita’ si struttura nel tempo, ma anche modificare le modalita’ con le quali il nostro codice genetico viene letto, cioe’ tradotto in molecole in grado di influenzare le nostre emozioni e comportamenti’’. Secondo il ricercatore i segni di un’eccessiva timidezza possono essere ‘’facilmente riconosciuti gia’ quando il bambino ha 3-4 anni. E allora e’ bene accertare la sua condizione per intervenire, se necessario, con psicoterapie mirate’’, conclude.

(Sal/Opr/Adnkronos)