SALUTE: GENITORI POCO ATTENTI A RISCHIO SCOTTATURE BIMBI IN CUCINA
SALUTE: GENITORI POCO ATTENTI A RISCHIO SCOTTATURE BIMBI IN CUCINA
USA, OLTRE 17 MILA BAMBINI IN OSPEDALE TRA '97 E 2002

Roma, 3 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Bambini a rischio scottature e bruciature in cucina. Malgrado gli esperti raccomandino a mamme e papa’ di cucinare sui fornelli posteriori e di tenere maniglie di pentole e friggitrici lontane dalla portata delle manine, sono moltissimi i piccoli che, ‘attratti’ dai fornelli, finiscono per ustionarsi o scottarsi. E ‘sotto accusa’ finiscono i genitori che, secondo uno studio statunitense pubblicato su Pediatrics, non riescono ancora a riconoscere i pericoli e i rischi che si annidano in cucina.

Lo studio, condotto nell’arco di sei anni, ha evidenziato che negli Usa sono oltre 17.000 i bambini che a 5 anni di eta’ sono stati gia’ trattati in reparti di emergenza a causa di incidenti di questo tipo. Dalla studio emerge, inoltre, che oltre la meta’ degli incidenti si e’ verificata perche’ i piccoli hanno tirato una pentola da una superficie elevata come una stufa o un fornello o ne hanno in qualche modo versato il contenuto su se stessi. (segue)

(Sal/Col/Adnkronos)