SPELEOLOGIA: CUBA, SCOPERTI DA ITALIANI NUOVI MISTERI SU GROTTA CRISTALLI
SPELEOLOGIA: CUBA, SCOPERTI DA ITALIANI NUOVI MISTERI SU GROTTA CRISTALLI

Roma, 3 gen. (Adnkronos) - Scoperti da un team di scienziati italiani nuovi misteri della grotta dei cristalli nell’isola di Cuba. Un gruppo di speleologi italiani ha infatti scoperto nuovi chilometri di gallerie nella Grotta dei Cristalli di Cuba del sistema ipogeo di Bellamar. Con questa scoperta si rafforza cos la candidatura della cavit a Monumento naturale dell'umanit Unesco. Gli scienziati, appena rientrati in Italia, appartengono alla spedizione speleologica “Sapo de Bellamar”, che ha visto impegnati per due settimane nella zona centrale dell’isola caraibica gli speleologi dei gruppi di Malo, Dolo e Forl.

Obiettivo della spedizione - realizzata con il contributo organizzativo della Societ Speleologica Italiana - era quello di topografare e documentare con foto e video le nuove zone delle Grotte di Bellamar, mai prima d'oggi aperte a studiosi non cubani. Il complesso ipogeo, situato a Matanzas a circa 100 Km ad est della Capitale L’Avana, vanta infatti una grande quantit di rarissime concrezioni cristalline e per questo ne stata ipotizzata la candidatura fra i Monumenti Naturali dell'Umanit.

“I risultati della spedizione -dicono gli scienziati della spedizione- sono andati ben oltre le migliori aspettative. Le squadre miste italo-cubane hanno realizzato il rilievo topografico di 2 km di gallerie, scoperto numerose diramazioni inesplorate e due nuove cavit in probabile collegamento con il reticolo sotterraneo principale”. (segue)

(Ada/Gs/Adnkronos)