BERLUSCONI: BONDI, LA SINISTRA SI COMBATTE CON OGNI MEZZO (2)
BERLUSCONI: BONDI, LA SINISTRA SI COMBATTE CON OGNI MEZZO (2)

(Adnkronos) - Secondo Bondi, inoltre, ''l'odio nei confronti di Berlusconi cresce in misura dell'unica cosa che interessa davvero questa sinistra senza anima e senza valori: la brama della conquista del potere''. La scarcerazione dell’aggressore del premier lascia ''perplesso e stupito'' Bondi. ''Se mentre visito una mostra qualcuno mi schiaffeggia pubblicamente, cosa rischia il mio aggressore? Le persone oneste e perbene sono quelle che devono temere di piu' da questo modo di amministrare la giustizia''.

''La sinistra -dice ancora Bondi- si presenta come una forza conservatrice, incapace di stabilire un confronto costruttivo. Rispetto a un governo che approva una dopo l'altra importanti riforme, destinate a cambiare profondamente il nostro Paese, l'opposizione si limita a difendere posizioni di retroguardia senza riuscire a proporre una propria ricetta”. “Probabilmente -aggiunge- bisognera' ammettere che dal ceppo di un partito comunista non puo' nascere una formazione politica democratica e riformista. L'origine di una sinistra riformista deve essere ricercata altrove e ha bisogno di uomini nuovi, depurati della mentalita' e dell'ideologia del passato. Quando la sinistra sara' in grado di comprendere e di rispettare la personalita' politica e umana di Berlusconi allora vorra' dire che e' davvero cambiata''.

(Rre/Opr/Adnkronos)